BUON NATALE!

A chi conta i posti vuoti a tavola

A chi non ha un posto a tavola

A chi siede sul materasso di un ospedale, paziente o parente

A chi siede ad una tavola dove non si sente accolto

A chi siede ad una tavola dove non vorrebbe stare

A chi non siede a tavola con i suoi vicini

A chi a tavola vive una situazione di tensione e di disagio

A chi lavora perché gli altri stiano seduti a tavola

A chi siede ad una tavola da solo

A chi siede ad una tavola povera e non imbandita

A chi non può sedere a tavola perché c’è la guerra

A chi siede a tavola senza appetito perché la guerra non è ancora finita

A chi sta combattendo una sua personale guerra di cui nessuno sa nulla

A chi non si è neanche accorto che è Natale

A chi scappa dalla tavola di Natale

A chi ha paura di stare seduto alla tavola sbagliata

A chi anche a tavola non riesce a trattenere le lacrime

A chi ricorda altre tavole di Natale

A chi non può sedersi a tavola

A chi non ha neanche la tavola

…ed ovviamente anche a tutti gli altri…

Se vi è piaciuto seguitemi o ditelo ad altri

1 pensiero su “BUON NATALE!

  1. Da Marcello Bianca su Facebook

    Da Gingolph mi aspettavo degli auguri di Natale da leggere in un momento di quiete, circondato dal silenzio, e così è stato.
    Mi sono riconosciuto, come molti di noi, in più di una voce e leggendo(mi)ti ho sentito la vera densità del Natale.
    Buon Natale anche a te, Gingolph, ovunque tu ti trovi in quell’elenco duro e meraviglioso come la verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.